Nato nei primi anni del ‘900 dalla passione di un pugno di sportivi salernitani, si è dedicato fino al 1970 quasi esclusivamente alla pratica del canottaggio per poi allargare le attività sportive ad altre discipline. Attualmente il sodalizio è affiliato a 6 federazioni sportive riconosciute dal C.O.N.I.: Canottaggio, Canoa, Vela, MotonauticaPesca sportiva e Triathlon.  Per i suddetti sport svolge una intensa attività di divulgazione ed iniziazione, organizzazione di manifestazioni sportive, formazione, preparazione e gestione di atleti per la partecipazione ad attività agonistica nazionale ed internazionale.

Il sodalizio ha ricevuto la Stella d’oro nel 1982 ed il Collare d’Oro al merito sportivo nel 2012 il Circolo Canottieri Irno, è l’associazione sportiva più antica della provincia di Salerno, ha collezionato nel corso della sua ormai centenaria attività 38 titoli italiani, 6 titoli europei, 12 titoli mondiali, una medaglia alle Olimpiadi di Atene del 2004 ed ha partecipato con Laura Schiavone alle Olimpiadi di Pechino nel 2008.

Questi i titoli in bacheca:

  • 38 titoli italiani, nel canottaggio, nella canoa, nella pesca sportiva, nella vela e nella motonautica. Il più prestigioso è il titolo italiano assoluto in quattro di coppia vinto nel 1975 da Giovanni Ucci, Vincenzo Villari e Rosario Pappalardo in equipaggio misto con Renato Grimaldi, del gruppo sportivo dei Vigili del Fuoco“Giannella”.
  • 6 titoli europei: quattro sono di Alessia Idà , che è campionessa europea di jet ski nel 1998, 2000, 2001, 2004 in classe ski limited e ski ladies; il quinto titolo europeo, prestigiosissimo, lo vince nel 2009 nel canottaggio Laura Schiavone in doppio, poi ancora Marco Gallo nella vela.
  • 12 titoli mondiali, di cui otto nel canottaggio, due nella vela, due nella motonautica.

Nel 1987 sono campioni del mondo in 4 con juniores Maurizio Milan e Massimiliano Santopietro; nel 1988 vince il titolo in 4 senza Francesco Cattaneo; nell’89 e nel ’90 Giuseppe Lamberti è due volte campione del mondo in 8 Pl; nel 2006 Gennaro Gallo è campione del mondo universitario in doppio Pl.

Nella vela il primo titolo mondiale è di Antar Vigna che nel ’92 vince la Two Tonner su Larouge; poi nel 2006 Matilde Fabbri vince il mondiale Laser a squadre giovanile.

Nel 2004 Dario Dentale vince la medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Atene in 4 senza, con Raffaello Leonardo, Lorenzo Porzio e Luca Agamennoni.

Nel 2007 Alessia Idà è due volte campionessa del mondo di idromoto nello slalom e nel circuito.

Il centenario è stato celebrato dal Circolo Canottieri Irno nel corso di tutto il 2010 con una serie di manifestazioni culturali e sportive: fra queste una tappa della Regata Laser Italia Cup, la Regata Match Race classe Farr 40, le finali del Campionato Italiano Serie A di Canoa – Polo e il Campionato Italiano di Canottaggio.

Attualmente il circolo ha circa 700 soci che, attraverso la quota associativa, sostengono l’attività sportiva sia di iniziazione che agonistica ai più alti livelli. Ancora oggi i dirigenti del Circolo Canottieri Irno perseguono gli ideali tramandati dai loro predecessori, ideali basati sui valori puri ed essenziali della pratica sportiva al fine di raggiungere sia prestigiosi  risultati che di rivestire un ruolo formativo nella nostra società.